Il Kung Fu e lo stile dei 5 animali

Le antiche origini del Kung Fu si perdono nella leggenda.

All’inizio del XVI secolo, durante la dinastia Ming (1368-1644), si narra che il giovane monaco Chueh Yuan, tramite l'aiuto di altri due grandi maestri, Li Sou e Pai Yu Feng, mise a punto lo stile dei 5 Animali, il Wu Hsing Ch’uan.


Secondo la leggenda Chueh Yuan convinse i maestri ad affinare il Pugilato delle 5 forme basato sugli atteggiamenti di cinque animali che rappresentano le 5 essenze dell’uomo: tigre, drago, gru, serpente, leopardo.


  1. Lo stile della Tigre (Hu) è caratterizzato da posizioni ampie, tecniche grandi, forti e veloci.

  2. Il Drago (Lung) presenta tecniche dove la morbidezza e la forza sono mirabilmente fuse.

  3. la Gru (Ho) usa tecniche veloci, spesso in equilibrio su una gamba sola; morbidezza e durezza si alternano.

  4. Il Serpente (She) alterna movimenti lenti a scatti improvvisi, le sue tecniche sono morbide.

  5. Il Leopardo (Pao) si muove con posizioni più piccole della Tigre e le sue tecniche sono molto più potenti e veloci.


Purtroppo queste forme non sono arrivate fino a noi, lo Shaolin classico oggi è prevalentemente “Stile Tigre” con tecniche prese dagli altri animali.




48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti