I Cinque Elementi

Aggiornamento: 26 mar

L’interazione tra Yin e Yang da origine ai principi dinamici, chiamati in cinese Wu Hsing che significa letteralmente "ordine dei cinque elementi".


Questi elementi sono alla base della filosofia di svariati campi, dalle arti marziali alla medicina cinese.


I cinque elementi sono: legno fuoco terra metallo e acqua.

Il legno che brucia produce il fuoco, che si trasforma in cenere e quindi in terra. Nella terra, grazie ai minerali, si genera il metallo che a sua volta trasporta l’acqua (ad esempio grazie alla rugiada che si condensa su una superficie metallica).


Questo ciclo è una ciclo di nascita, creativo.





I cinque elementi possono anche essere mescolati diversamente e dare origine ad un ciclo distruttivo o di controllo.


Infatti il legno impoverisce la terra, oppure la vince grazie all’aratro. La terra assorbe l’acqua, oppure è in grado di arginarla con una diga. L’acqua spegne il fuoco, il fuoco fonde il metallo e il metallo spezza il legno.


Nessun elemento porta con se un significato positivo o negativo.

Gli elementi sono forze attive, in grado di mutare l’una nell’altra ed è proprio il mutamento il loro carattere principale.

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti